Go to content.

Benvenuti nella sezione che riguarda la gestione della vescica

Sviluppa le tue competenze e approfondisci le tue conoscenze grazie agli ultimi aggiornamenti clinici, l'apprendimento on-demand e altri efficaci strumenti sulla gestione vescicale

Per saperne di più

Aderenza al trattamento IC

L'autocateterismo intermittente (ISC) è da tempo riconosciuto come il gold standard nel trattamento dei problemi della vescica. La ricerca indica però che la mancanza di aderenza al trattamento da parte dei pazienti è ancora allarmante. Qual è il motivo per cui questo accade e come puoi aiutare i pazienti a seguirlo?

Per saperne di più

Gestire le UTI

Le infezioni del tratto urinario (UTI) sono tra le prime preoccupazioni sia degli utenti che degli operatori sanitari. In media, chi utilizza un catetere intermittente presenta 2,7 UTI all'anno. Cosa si può fare per ridurre questa cifra?

Per saperne di più

Fare formazione sul Cateterismo Intermittente (IC )è un compito complesso, ed ogni paziente è diverso…

Anche se le esigenze dei pazienti saranno sempre diverse, ci sono varie cose che puoi fare per assicurarti di pianificare e condurre una formazione efficace sull' IC. In questa sezione, troverai suggerimenti su come dovrebbe svolgersi il training, oltre che consigli pratici da parte di personale infermieristico esperto. Ti verranno anche forniti strumenti di formazione che potrai usare e condividere con i tuoi pazienti.

Per saperne di più

SM e Gestione della vescica

La sclerosi multipla (SM) è una malattia degenerativa in cui le cellule nervose del cervello e del midollo spinale vengono danneggiate dal sistema immunitario. Più dell'80% dei pazienti con SM sviluppa sintomi del tratto urinario inferiore che si presentano in media 6 anni dopo la diagnosi di SM1.

Contattaci

MANIFESTAZIONE DEL CONSENSO

Dichiaro di aver letto l’Informativa Privacy contenente le informazioni di cui all’art. 13 del Reg. UE 2016/679. In relazione al trattamento dei miei dati personali inerenti alla salute per le finalità indicate nell’Informativa Privacy. Nel caso di minore di anni 16, è necessario il consenso di un genitore o del tutore legale – In caso di impossibilità fisica, incapacità di intendere e/o volere dell’Interessato il consenso può essere manifestato da chi esercita legalmente la potestà ovvero da un familiare, prossimo congiunto, convivente o, in assenza dal responsabile della struttura presso cui dimora l’interessato. Il consenso è necessario per l’invio dei prodotti e/o campioni richiesti.